Da “miniera di carbone” a sito Unesco. Tra Mediterraneo e Pirenei, la faggeta della Massane, sentinella vivente dei cambiamenti climatici


Sfruttata per secoli nella produzione di carbone da legna, è stata abbandonata a fine Ottocento e da allora si sviluppa in libertà. Entrata nel W…

Articolo Completo